Download intrigo internazionale perche la guerra in italia le verita che non si sono mai potute dire in pdf or read intrigo internazionale perche la guerra in italia le verita che non si sono mai potute dire in pdf online books in PDF, EPUB and Mobi Format. Click Download or Read Online button to get intrigo internazionale perche la guerra in italia le verita che non si sono mai potute dire in pdf book now. This site is like a library, Use search box in the widget to get ebook that you want.



Intrigo Internazionale

Author: Giovanni Fasanella
Publisher: Chiarelettere
ISBN: 8861901395
Size: 39.87 MB
Format: PDF
View: 3354
Download and Read
“CI SONO VERITÀ CHE NON HO MAI POTUTO DIRE... AVREBBERO POTUTO AVERE EFFETTI DESTABILIZZANTI SUGLI EQUILIBRI INTERNI E INTERNAZIONALI.” Rosario Priore, giudice istruttore per il caso Moro, Ustica, il tentato omicidio di Giovanni Paolo II e altri casi di eversione rossa e nera L’indicibile della storia italiana. La domanda di fondo è: perché l’Italia dal 1969 è stata funestata dal terrorismo e dalla violenza politica con centinaia di morti e migliaia di feriti? Perché solo nel nostro paese? Tutte le inchieste giudiziarie hanno dato finora molta importanza al ruolo dei servizi segreti deviati, della P2, della Cia. Risultato: nessuna verità giudiziaria, nessuna verità storica. Rosario Priore, il magistrato che si è occupato di eversione nera e rossa, di Autonomia operaia, del caso Moro, di Ustica, dell’attentato a Giovanni Paolo II, qui prova a rispondere cambiando completamente scenario. E strumenti di analisi. Grazie ad anni di ricerche, testimonianze, prove, carte private, incontri con ex terroristi, agenti segreti e uomini politici anche stranieri, Priore ricostruisce uno scenario internazionale inedito per spiegare il terrorismo e la strategia della tensione in Italia, testimoniando la verità che finora nessuno ha potuto certificare attraverso le sentenze. Colpita la manovalanza (e non sempre), la giustizia si è infatti dovuta fermare senza arrivare a scoprire il livello più alto dei responsabili. Siamo stati in guerra, senza saperlo. L’egemonia del Mediterraneo, il controllo delle fonti energetiche ci hanno messo in rotta di collisione con l’asse franco-inglese che non ha mai sopportato il nostro rapporto privilegiato con la Libia. Ecco chi era il terzo giocatore dopo Urss e Stati Uniti. Non stupisce allora che gli inglesi fossero favorevoli a un colpo di stato in Italia nel 1976 per fermare il Pci e controllare il paese. Dall’altra parte la Cecoslovacchia, la Germania comunista e la Stasi avevano buon gioco ad alimentare il terrorismo. Ustica, Piazza Fontana, il caso Moro, la strage di Bologna vanno collocati in questo contesto internazionale: cadono così molte facili convinzioni e vecchie ricostruzioni, giornalistiche e persino giudiziarie, mostrano tutta la loro inconsistenza. L’intrigo italiano è in realtà internazionale.

Contemporary Italian Narrative And 1970s Terrorism

Author: David Ward
Publisher: Springer
ISBN: 3319466488
Size: 38.83 MB
Format: PDF, Docs
View: 7776
Download and Read
This book is about literary representations of the both left- and right-wing Italian terrorism of the 1970s by contemporary Italian authors. In offering detailed analyses of the many contemporary novels that have terrorism in either their foreground or background, it offers a “take” on postmodern narrative practices that is alternative to and more positive than the highly critical assessment of Italian postmodernism that has characterized some sectors of current Italian literary criticism. It explores how contemporary Italian writers have developed narrative strategies that enable them to represent the fraught experience of Italian terrorism in the 1970s. In its conclusions, the book suggests that to meet the challenge of representation posed by terrorism fiction rather than fact is the writer’s best friend and most effective tool.

La Strage Dimenticata

Author: Rosario Priore
Publisher: Imprimatur editore
ISBN: 8868303396
Size: 32.75 MB
Format: PDF, ePub, Mobi
View: 1374
Download and Read
Fiumicino, 17 dicembre 1973. Una strage impunita, una strage dimenticata. Trentadue vittime cadute nell’oblio per quarant’anni, ricordate e piante solo dai loro familiari e amici. Questo libro ricostruisce, sulla base di documenti inediti, la cronaca di quel tragico lunedì mattina del 17 dicembre 1973, quando un commando di cinque palestinesi compì la strage più grave mai avvenuta in Europa dalla fine della seconda guerra mondiale: trentadue persone morirono carbonizzate su un aereo della Pan American parcheggiato in attesa del decollo, dopo che i terroristi avevano lanciato al suo interno alcune bombe incendiarie. Quello che avvenne dopo, e che il libro racconta, fu il dirottamento di un aereo della Lufthansa, fino alla resa dei terroristi in Kuwait. Per la prima volta vengono ricostruiti i giorni e le settimane successivi, quando ormai i riflettori di giornali e televisioni si erano spenti definitivamente. Gli autori seguono la sorte dei responsabili di quell’eccidio, la loro temporanea carcerazione al Cairo e infine la loro triste liberazione al termine di un dirottamento conclusosi a Tunisi, dopo nemmeno un anno dalla strage. Affrontano poi le reazioni politiche, nell’eterno conflitto tra ragion di Stato ed etica democratica, e quelle della “libera” stampa, evidenziando come all’epoca l’informazione non riuscisse a essere svincolata dalle ideologie, tradendo così lo spirito della sana e onesta ricerca della verità. Gabriele Paradisi (Forlì, 1959), giornalista e saggista, nel 2005 ha creato il blog Cieli Limpidi, nel quale ha sviluppato ricerche sul terrorismo e le stragi. Ha ideato e curato come vicedirettore il portale tematico Segreti di Stato della testata «LiberoReporter». Ha pubblicato il libro Periodista, di la verdad! (2008); un saggio sui comunicati delle Brigate rosse durante il sequestro Moro nel volume Le vene aperte del delitto Moro, a cura di Salvatore Sechi (2009); il libro Dossier strage di Bologna. La pista segreta con Gian Paolo Pelizzaro e François de Tonquédec (2010) e il libro Cittadino giornalista (2011). Dal 2013 collabora con il quotidiano «Il Tempo» di Roma. Rosario Priore (Salerno, 1939), magistrato, ha seguito quasi tutte le stragi di matrice mediorientale dal ’73 in poi. Ha seguito i processi sul sequestro e omicidio dell’onorevole Aldo Moro dal primo al quinquies; i processi fino al terzo per l’attentato a Giovanni Paolo II; il processo per la strage di Ustica. Tra le altre iniziative, ha promosso l’instaurazione di un canale diretto con la Procura di Berlino per l’accesso ai documenti della Ex Stasi della Repubblica Democratica Tedesca. Ha pubblicato Intrigo internazionale con Giovanni Fasanella (2010); Chi manovrava le Brigate rosse con Silvano De Prospo (2011); Pour la peau de Kadhafi con Roumiana Ougartchinska (2013).

I Segreti Di Ustica

Author: Carlo Mazzei
Publisher: Area51 Publishing
ISBN: 8865748311
Size: 62.15 MB
Format: PDF, ePub
View: 1444
Download and Read
Il 27 giugno 1980 l’aereo di linea DC-9 della compagnia italiana Itavia, decollato dall’aeroporto di Bologna e diretto a Palermo, cadde e fu inghiottito dalle acque intorno all’isola di Ustica. Persero la vita 81 persone. Diverse le ipotesi del disastro aereo, tanti gli anni di silenzio, molte, moltissime le parole spese a sostenere una tesi o a confutarne un’altra. Sono passati trentacinque anni da allora e, per quanto molti aspetti di questa dolorosa vicenda siano stati chiariti, restano ancora avvolte nel mistero le responsabilità più gravi di quello che è stato ormai riconosciuto come un vero e proprio atto di guerra.

Diary 1937 1943

Author: conte Galeazzo Ciano
Publisher:
ISBN:
Size: 42.59 MB
Format: PDF, ePub, Docs
View: 6578
Download and Read
The Ciano Diaries are one of the most important documents recording the events taking place in Europe leading up to the Second World War and how they effected the rest of the world. Galezzo Ciano was in the forefront of those momentous events, not only because he happened to be Mussolini's son in law, but most important because at the age of 35 he was also Italy's Minister of Foreign Affairs and one of the major proponents of the Axis Alliance with Nazi Germany.

Take Off

Author: Daniel Del Giudice
Publisher: Random House
ISBN: 1446476898
Size: 40.14 MB
Format: PDF
View: 6579
Download and Read
Take-off: almost a ton of inert matter transformed by the pilot as it lifts off the runway into a thing of spirit and beauty. Take-off: lifting one's shadow off the earth, entering a new element where movement is the very condition for existence, for, as the author observes, "in life, to choose the wrong wife or the wrong lift is conventionally viewed as being matters of varying gravity, but in piloting an aircraft an act of petty oversight, due to the obvious but decisive fact that in flight there can be no stopping, could be fatal." Whether he is reliving his first solo flight or a frightening experience as he pilots a light aircraft through storm clouds, his training and his instincts constantly at odds, or the mysterious loss of an airliner on an internal flight, or the brief, adrenaline-charged lives of Italian torpedo-bombers in World War Two, Del Giudice focuses on the edge of experience in which a person learns to take nothing, but nothing, for granted. While Take-off has much of the charm, humour and poetry to be found in the best of Saint-Exupéry (whose last flight is evoked in the final chapter), it will also remind the reader of Robert Pirsig's classic Zen and the Art of Motor Cycle Maintenance by its close focus on the question of how the mind approaches problem-solving. Winner of the Bagutta, Campiello and International Flaiano Prizes.