Download uomini contro la mafia enewton saggistica in pdf or read uomini contro la mafia enewton saggistica in pdf online books in PDF, EPUB and Mobi Format. Click Download or Read Online button to get uomini contro la mafia enewton saggistica in pdf book now. This site is like a library, Use search box in the widget to get ebook that you want.



Uomini Contro La Mafia

Author: Vincenzo Ceruso
Publisher: Newton Compton Editori
ISBN: 8854144126
Size: 72.92 MB
Format: PDF, ePub
View: 1435
Download and Read
Da Boris Giuliano a Carlo Alberto Dalla Chiesa, da Giovanni Falcone a Paolo Borsellino: storia degli uomini in lotta contro la criminalità organizzata Uomini contro la mafia è la storia di una resistenza anomala. Una resistenza che inizia con la nascita della consorteria mafiosa e prosegue fino ai giorni nostri. È la storia di uomini che hanno speso la propria vita affinché la mafia potesse essere sconfitta e che, troppo spesso, sono caduti per difendere le istituzioni democratiche di un Paese distratto e irriconoscente. Servitori dello Stato e uomini di Chiesa, esponenti della società civile e dirigenti di partito, imprenditori e sindacalisti: personalità diverse unite dallo stesso destino. Da Emanuele Notarbartolo a Libero Grassi, da Joe Petrosino a Carlo Alberto Dalla Chiesa, da Salvatore Carnevale a Pio La Torre, da Peppino Impastato a don Giuseppe Puglisi, da Paolo Giaccone a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino: i loro ritratti compongono un’epopea unica nel mondo occidentale. Percorsi individuali che si intrecciano in maniera originale, perché Uomini contro la mafia non mette in scena il cammino di eroi solitari, ma racconta il tentativo di dar vita a «un movimento culturale e morale, anche religioso, che coinvolgesse tutti, che tutti abituasse a sentire il fresco profumo di libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità, e quindi della complicità» (Paolo Borsellino). Dall’autore del bestseller La Chiesa e la mafia «È un libro durissimo, quello di Ceruso [...]. Ricostruisce le troppe ambiguità a cavallo tra la mafia e una religiosità distorta e oscena.» Gian Antonio Stella, autore di La casta «Un pugno nello stomaco. [...] Una ricostruzione di storie emblematiche che corrono accanto agli ultimi decenni di storia di mafia “ufficiale”.» Attilio Bolzoni, la Repubblica Vincenzo Cerusoè nato a Palermo, dove vive e lavora. Laureato in filosofia, già ricercatore presso il Centro studi Pedro Arrupe, ha lavorato per vent’anni nella Comunità di Sant’Egidio con i minori a rischio devianza, in alcuni dei quartieri più difficili di Palermo. Analista della criminalità mafiosa, si è occupato negli ultimi anni di tematiche riguardanti le connessioni tra mafia e religione. Redattore della rivista «I Quaderni di Alveare», ha collaborato con «Segno», «Narcomafie», «Aggiornamenti sociali», «Live Sicilia». Con la Newton Compton ha pubblicato La Chiesa e la mafia, Il libro che la mafia non ti farebbe mai leggere e Dizionario italiano-mafioso, mafioso-italiano.

101 Storie Di Mafia Che Non Ti Hanno Mai Raccontato

Author: Augusto Cavadi
Publisher: Newton Compton Editori
ISBN: 8854129135
Size: 37.27 MB
Format: PDF, Mobi
View: 292
Download and Read
Da Buscetta a Provenzano, da Falcone a don Puglisi, stragi, delitti, processi e attentati: episodi misteriosi e insoliti di criminali ed eroi dentro e contro la Piovra.Chi sono i mafiosi? E gli eroi dell’antimafia?Al di là dei cliché, sono uomini con passioni e debolezze. Ma le loro vite sono segnate da una presenza oscura e ingombrante, un potere tentacolare che si fonda sulla violenza e l’illegalità e che impone, senza mezzi termini, di decidere da che parte stare. Da un esperto in materia, 101 racconti nel cuore pulsante della mafia e dell’antimafia, con protagonisti celebri e meno famosi: non solo criminali e complici, ma anche eroi della legalità democratica e cittadini caduti sotto il fuoco dei mafiosi solo per caso. La Sicilia oscura ed enigmatica di Provenzano e Riina emerge in tutta la sua crudezza per svelarci, tra verità e leggenda, le mille sfaccettature di un potere strisciante che supera i confini territoriali di un’isola e si annida indisturbato nella politica nazionale. E per ricordarci che la mafia non è mai scomparsa: prospera nel silenzio, vive tra noi e si estende in tutta Europa.Augusto Cavadiè fondatore della Scuola di formazione eticopolitica “Giovanni Falcone” di Palermo, città dove insegna materie storico-filosofiche nei licei, e collabora stabilmente con l’edizione regionale de «la Repubblica». Tra le sue pubblicazioni: Liberarsi dal dominio mafioso, Il vangelo e la lupara, Strappare una generazione alla mafia, A scuola di antimafia, La mafia spiegata ai turisti (tradotto in francese, spagnolo, tedesco, inglese, russo, giapponese, esperanto), Il Dio dei mafiosi. Il suo sito è www.augustocavadi.eu.

I Nuovi Boss

Author: Bruno De Stefano
Publisher: Newton Compton Editori
ISBN: 8854149055
Size: 30.48 MB
Format: PDF, Docs
View: 2269
Download and Read
Camorra, 'ndrangheta e mafia Chi comanda oggi Come sono cambiate mafia, ’ndrangheta e camorra negli ultimi anni, dopo arresti importanti che ne hanno decapitato i vertici? Esistono ancora i boss o il fenomeno mafioso si è frammentato in mille realtà locali che controllano solo piccole parti del territorio? O, viceversa, è diventato globale, allungando i suoi tentacoli ben al di là dell’Italia? E chi sono oggi i capi delle cosche? Formati alla vecchia scuola di uomini d’onore, abbracciano le antiche regole dell’associazione ma ragionano su orizzonti più vasti, da mafia dei colletti bianchi. Nonostante i durissimi colpi assestati dallo Stato, con gli arresti del Gotha criminale (da Riina a Provenzano, da “Sandokan” ai capi sanlucoti), la malavita organizzata non è da considerare sconfitta, anzi. Spostando i propri affari lontano dai riflettori, infatti, i moderni padrini hanno creato un cortocircuito forse più pericoloso delle sanguinose mattanze per le strade: una nuova criminalità meno visibile, ma ancora più minacciosa, in cui l’alta finanza, la politica e il malaffare si fondono in un fatale, indissolubile intreccio. Vincenzo Ceruso è nato a Palermo, dove vive e lavora. Laureato in filosofia, ha lavorato per circa vent’anni con la Comunità di Sant’Egidio con minori a rischio di devianza, in alcuni dei quartieri più difficili di Palermo. Collabora con il Comitato Addiopizzo e scrive di mafia su varie testate. Per la Newton Compton ha pubblicato La Chiesa e la mafia; Uomini contro la mafia; Il libro che la mafia non ti farebbe mai leggere, Dizionario italiano-mafioso, mafioso-italiano e, con Pietro Comito e Bruno De Stefano, I nuovi boss. Pietro Comito vive e lavora in Calabria. Cronista di nera e giudiziaria, attualmente scrive per il «Quotidiano della Calabria». Nel 2011 è stato insignito del premio “Agenda Rossa”, dedicato ai giornalisti minacciati dalla ’ndrangheta, e del premio “Paolo Borsellino” all’informazione. Ha scritto di centinaia di fatti di sangue e giudiziari in tutte le province della sua regione. Bruno De Stefano giornalista, è nato a Somma Vesuviana (Napoli) nel 1966. Ha seguito la cronaca nera e giudiziaria per diversi quotidiani, tra cui «Paese Sera» e «Il Giornale di Napoli», e per il settimanale «Metropolis». Ha lavorato per il «Corriere del Mezzogiorno», «City» e il «Corriere della Sera». Tra le sue pubblicazioni per la Newton Compton, ricordiamo: Napoli criminale; I boss della camorra; La casta della monnezza; La penisola dei mafiosi e 101 storie di camorra che non ti hanno mai raccontato. È stato tra i curatori dell’antologia sulle mafie Strozzateci tutti e nel settembre del 2012 ha vinto il “Premio Siani” con il volume Giancarlo Siani. Passione e morte di un giornalista scomodo.

Le Famiglie Che Hanno Creato La Mafia

Author: Selwyn Raab
Publisher: Newton Compton Editori
ISBN: 8854177253
Size: 45.64 MB
Format: PDF, ePub, Docs
View: 2981
Download and Read
Tutta la verità sulle dinastie più potenti della criminalità organizzata I Genovese, i Gambino, i Bonanno, i Colombo e i Lucchese: le dinastie più potenti nella storia della mafia in America. Una storia che, da sempre, parte dai colpi di lupara per culminare nei palazzi del potere, i luoghi dove la criminalità organizzata intreccia ambigue alleanze con i rappresentanti della politica. Fin dal fascismo, l’infiltrazione della mafia negli Stati Uniti fu favorita dall’idea di predisporre una micidiale “quinta colonna” nel cuore del Paese. Nel corso del secondo conflitto mondiale, si scoprì che la mafia controllava tutti i principali porti di New York e che aveva accumulato una fortuna con i dazi e le estorsioni oltre che con gli alcolici, il gioco d’azzardo e la prostituzione. Dopo la guerra, si modernizza e, grazie al traffico degli stupefacenti, ingigantisce il suo giro d’affari. Il libro illustra questi passaggi con dovizia di particolari, dando grande spazio alla vita quotidiana, alle abitudini e alle manie dei diversi protagonisti. Per ricostruire le loro vicende processuali, l’autore sfrutta le fonti d’archivio e ricorre spesso all’intervista, conferendo una dose supplementare di realismo all’intera opera. Un saggio appassionante e inquietante come un gangster movie. Da un autore bestseller giornalista del New York Times Un’indagine inedita che fa tremare gli Stati Uniti «Combinando la profondità dell’analisi storica con lo spirito del miglior giornalismo investigativo, Selwyn Raab riesce nell’ambiziosa impresa di trasformare i misteri delle grandi famiglie mafiose in un libro ottimamente scritto e accessibile a tutti.» Publishers Weekly «Un reportage scritto da un uomo che conosce bene la natura sanguinaria, brutale e corrotta della materia che tratta.» 60 Minutes «Selwyn Raab è stato lì, nelle strade, nelle case di reclusione e nei tribunali, per raccontare la storia della mafia americana: nessuno, fino a ora, lo aveva mai fatto meglio.» Village VoiceSelwyn Raabgiornalista investigativo per la televisione e la carta stampata, ha scritto di mafia per oltre venticinque anni sulle colonne del «New York Times». Più che semplice cronaca, gli articoli di Raab sono diventati prove nel corso di importanti processi. Raab è anche l’autore di Justice in the Back Room, da cui è stata tratta la celeberrima serie di Kojak, e il coautore del bestseller Mob Lawyer, che ha gettato nuova luce sul caso JFK. Vive a New York.

I 57 Giorni Che Hanno Sconvolto L Italia

Author: John Follain
Publisher: Newton Compton Editori
ISBN: 885414388X
Size: 30.10 MB
Format: PDF, Docs
View: 3659
Download and Read
Perché Falcone e Borsellino dovevano morire?La storia vera23 maggio 1992: il giudice Falcone muore nella strage di Capaci, il più cruento attentato dinamitardo organizzato dalla mafia negli ultimi anni, in cui persero la vita anche la moglie Francesca e tre uomini della scorta.Cinquantasette giorni dopo, il 19 luglio, la mafia uccide di nuovo: l’amico e collega di Falcone, il giudice Paolo Borsellino, salta in aria insieme ai cinque uomini della scorta in via d’Amelio, a Palermo.John Follain – giornalista inglese inviato in Italia proprio in quegli anni – ricostruisce attentamente la dinamica degli attentati e l’inchiesta che ne seguì: dalla disperata corsa contro il tempo di Borsellino per scoprire chi avesse ucciso Falcone, nella tragica consapevolezza di essere il prossimo della lista, fino alla straordinaria parabola investigativa che portò all’arresto dei padrini Riina e Provenzano. Ma il libro fornisce anche una visione d’insieme senza precedenti sul modo in cui opera la mafia siciliana, descrivendo nel dettaglio la progettazione e la realizzazione degli omicidi dei due eroici magistrati.Sulla base di nuove ed esclusive interviste e delle testimonianze di investigatori, pentiti, sopravvissuti, parenti e amici, questo saggio racconta minuto per minuto gli eventi che hanno segnato – in maniera irreversibile – il nostro Paese e la lotta dello Stato contro la mafia.John Follainnato nel 1966, laureato ad Oxford, scrive per il "Sunday Times" sull'Italia e altri paesi europei. Ex corrispondente da Roma per lo stesso giornale e prima per l'agenzia Reuters, attualmente vive e lavora a Parigi. Ha pubblicato diversi libri dedicati a vicende italiane, tra cui ricordiamo Gli ultimi boss e L'isola di Mussolini. Vincitore del Premio Viareggio 2002 con Zoya la mia storia.

I Nuovi Padrini

Author: Vincenzo Ceruso
Publisher: Newton Compton Editori
ISBN: 8854162140
Size: 12.39 MB
Format: PDF, ePub
View: 4908
Download and Read
Un successo da oltre 15.000 copieCamorra, 'ndrangheta e mafia: chi comanda oggiCome sono cambiate mafia, ’ndrangheta e camorra negli ultimi anni, dopo arresti importanti che ne hanno decapitato i vertici?Esistono ancora i boss o il fenomeno mafioso si è frammentato in mille realtà locali che controllano solo piccole parti del territorio? O, viceversa, è diventato globale, allungando i suoi tentacoli ben al di là dell’Italia? E chi sono oggi i capi delle cosche? Formati alla vecchia scuola di uomini d’onore, abbracciano le antiche regole dell’associazione ma ragionano su orizzonti più vasti, da mafia dei colletti bianchi. Nonostante i durissimi colpi assestati dallo Stato, con gli arresti del Gotha criminale (da Riina a Provenzano, da “Sandokan” ai capi sanlucoti), la malavita organizzata non è da considerare sconfitta, anzi. Spostando i propri affari lontano dai riflettori, infatti, i moderni padrini hanno creato un cortocircuito forse più pericoloso delle sanguinose mattanze per le strade: una nuova criminalità meno visibile, ma ancora più minacciosa, in cui l’alta finanza, la politica e il malaffare si fondono in un fatale, indissolubile intreccio.I capi dei capi: gli uomini che controllano il crimine organizzato in ItaliaHanno scritto dei loro libri:«Un lungo reportage nel “tenebroso sodalizio” tra preti e mafiosi.»Attilio Bolzoni, autore di Il capo dei capi«Un libro secco, chiaro, duro.»Roberto SavianoMAFIACosa Nostra dopo i corleonesi: il regno di Messina Denaro e i mafiosi in doppiopetto’NDRANGHETAL’evoluzione della holding criminale dalla Calabria al Nord Italia, passando per DuisburgCAMORRADi Lauro, Zagaria, Mazzarella, Polverino e Cava: latitanti o in carcere, i boss continuano a dettare leggeVincenzo CerusoÈ nato a Palermo, dove vive e lavora. Laureato in filosofia, ha lavorato per circa vent’anni con la Comunità di Sant’Egidio con minori a rischio di devianza, in alcuni dei quartieri più difficili di Palermo. Collabora con il Comitato Addiopizzo e scrive di mafia su varie testate. Per la Newton Compton ha pubblicato La Chiesa e la mafia; Uomini contro la mafia; Il libro che la mafia non ti farebbe mai leggere e Dizionario italiano-mafioso, mafioso-italiano.Pietro ComitoVive e lavora in Calabria. Cronista di nera e giudiziaria, attualmente scrive per il «Quotidiano della Calabria». Nel 2011 è stato insignito del premio “AgendaRossa”, dedicato ai giornalisti minacciati dalla ’ndrangheta, e del premio “Paolo Borsellino” all’informazione. Ha scritto di centinaia di fatti di sangue e giudiziari in tutte le province della sua regione.Bruno De StefanoGiornalista, è nato a Somma Vesuviana (Napoli) nel 1966. Ha seguito la cronaca nera e giudiziaria per «Paese Sera», «Il Giornale di Napoli» e «Metropolis». Ha lavorato per il «Corriere del Mezzogiorno», «City» e il «Corriere della Sera». Tra le sue pubblicazioni per la Newton Compton, ricordiamo: Napoli criminale; I boss della camorra; La casta della monnezza; La penisola dei mafiosi e 101 storie di camorra che non ti hanno mai raccontato. È stato tra i curatori dell’antologia sulle mafie Strozzateci tutti e nel settembre del 2012 ha vinto il “Premio Siani” con il volume Giancarlo Siani. Passione e morte di un giornalista scomodo.

In The Sea There Are Crocodiles

Author: Fabio Geda
Publisher: Anchor
ISBN: 0385534744
Size: 78.28 MB
Format: PDF, Mobi
View: 649
Download and Read
When ten-year-old Enaiatollah Akbari’s small village in Afghanistan falls prey to Taliban rule in early 2000, his mother shepherds the boy across the border into Pakistan but has to leave him there all alone to fend for himself. Thus begins Enaiat’s remarkable and often punish­ing five-year ordeal, which takes him through Iran, Turkey, and Greece before he seeks political asylum in Italy at the age of fifteen. Along the way, Enaiat endures the crippling physical and emotional agony of dangerous border crossings, trekking across bitterly cold mountain pathways for days on end or being stuffed into the false bottom of a truck. But not every­one is as resourceful, resilient, or lucky as Enaiat, and there are many heart-wrenching casualties along the way. Based on Enaiat’s close collaboration with Italian novelist Fabio Geda and expertly rendered in English by an award- winning translator, this novel reconstructs the young boy’s memories, perfectly preserving the childlike perspective and rhythms of an intimate oral history. Told with humor and humanity, In the Sea There Are Crocodiles brilliantly captures Enaiat’s moving and engaging voice and lends urgency to an epic story of hope and survival. From the Hardcover edition.

Ettore Majorana

Author: Giuseppe-Franco Bassani
Publisher: Springer Science & Business Media
ISBN: 3540480951
Size: 44.71 MB
Format: PDF, Mobi
View: 1438
Download and Read
A century after his birth, Ettore Majorana is rightfully considered one of the greatest physicists of the first half of the last century. With this volume the Italian Physical Society presents a collection of Ettore Majorana's scientific papers in the original language and, for the first time -- with three exceptions -- translated into English. Each paper is then followed by a comment in English of an expert in the scientific field.

A Bag Of Marbles

Author: Joseph Joffo
Publisher: Graphic Universe ™
ISBN: 146773618X
Size: 22.63 MB
Format: PDF, Kindle
View: 2521
Download and Read
In 1941 in occupied Paris, brothers Maurice and Joseph play a last game of marbles before running home to their father’s barbershop. This is the day that will change their lives forever. With the German occupation threatening their family's safety, the boys' parents decide Maurice and Joseph must disguise themselves and flee to their older brothers in the free zone. Surviving the long journey will take every scrap of ingenuity and courage they can muster. And if they hope to elude the Nazis, they must never, under any circumstances, admit to being Jewish. The boys travel by train, by ferry, and on foot, facing threats from strangers and receiving help from unexpected quarters. Along the way they must adapt to the unfamiliar world beyond their city—and find a way to be true to themselves even as they conceal their identities. Based on an autobiographical novel by Joseph Joffo and adapted with the author’s input, this true story offers a harrowing but inspiring glimpse of a childhood cut short.